fbpx
Connect
To Top

La più amata dagli italiani? Sempre la Clio

La compatta di Renault ancora in testa alle classifiche

In un mercato auto che fa registrare un leggero calo generale il Gruppo Renault mantiene comunque una posizione di rilievo con una quota che si attesta al 9,7%. Leader nella gamma del marchio francese è ancora una volta Clio, l’auto straniera più amata dagli italiani.

Sono stati infatti oltre 29.000 gli automobilisti che nei primi sei mesi del 2018 hanno scelto la compatta transalpina che si conferma anche leader del segmento B. Un successo che prosegue quindi per Clio che è stata anche oggetto di un abbinamento al mondo della moda con l’inedita Clio Moschino, una versione che è stata presentata in anteprima lo scorso inverno e che verrà commercializzata in autunno nella sua veste definitiva.

Megane, una gamma sempre più ricca|scopri

 

Una sorpresa più che positiva arriva anche dalla cittadina Twingo che con 5682 immatricolazioni nel primo semestre ha fatto registrare una crescita a due cifre (+11%).

Altro modello di punta targato Renault è il city crossover Captur che continua ad avere un gradimento importante che si traduce in 16.817 immatricolazioni nel primo semestre, confermandosi come crossover straniero più venduto del segmento.  E Se Renault, con una gamma giovane, tecnologica e dal design moderno, continua a registrare importanti consensi, non possiamo sottovalutare il marchio Dacia, che si conferma il brand in grado di coniugare al meglio qualità, prezzo, design ed abitabilità,  e che ottiene una quota di mercato del 3%, in crescita rispetto al primo semestre 2017.  

Nuova Suzuki Jimny, pronta a tutto|guarda

Questo risultato è dovuto, in particolare, alla performance di Nuovo Duster, che incrementa i suoi volumi del 19% rispetto al I semestre 2017, posizionandosi sul podio dei SUV di questo segmento. Molto positiva anche la performance di Sandero che registra, nel I semestre, 16.137 unità immatricolate, con un mix del 75% per la versione Stepway.

In definitiva il Gruppo Renault continua a proporre, con i suoi due Marchi, modelli in grado di associare al meglio design, tecnologia e motori performanti ed ecologici, fornendo una risposta concreta alle esigenze sempre più diversificate del mercato e confermando l’impegno nella qualità dei suoi prodotti.

Francesco Ippolito



Articoli simili in Motori