fbpx
Connect
To Top

Michael Jackson battuto dagli Eagles: Thriller non è l’album più venduto

Il re del pop cede il passo alla band americana

Gli Eagles superano Michael Jackson. È loro infatti l’album più venduto di tutti i tempi negli Stati Uniti, “Their Greatest Hits 1971/1975”.  È la Recording Industry Association of America (RIAA) a comunicarlo, certificando l’album degli Eagles come 38 volte disco di platino. “Thriller” di Michael Jackson viene così superato, posizionandosi al secondo posto della classifica con “solo” 33 dischi platinati.

Su tale superamento però sono in corso delle controversie, in quanto i numeri non tornano. Un post del 2014 apparso sulla pagina Instagram ufficiale di Michael Jackson attribuiva al cantante 100 milioni di copie vendute globalmente del famoso disco, ringraziando i fan del loro sostegno. Come se non bastasse, secondo il Guinness World Record “Thriller” avrebbe venduto, dal 1982 al 2017, 66 milioni di copie.

Belen attacca sui social per il suo aereo privato | SCOPRI

 

 

Fonte: PR Photos

Sabrina Salerno torna al cinema | LEGGI

In ogni caso, non è la prima volta che gli Eagles e Michael Jackson si scontrano per la prima posizione. L’album della band americana è stato al vertice della classifica statunitense fino alla morte del re del pop, avvenuta nel 2009. Tale evento ha determinato un aumento delle vendite dall’opera più famosa del cantante, ovvero “Thriller”.

Seredova e Nasi più innamorati che mai | SCOPRI

Gli Eagles sono un gruppo rock americano formato nel 1971 e costituito da 4 membri: Glenn Frey (venuto a mancare nel 2016), Don Henley, Bernie Leadon e Randy Meisner. Con milioni e milioni di dischi venduti, gli Eagles sono ritenuti uno dei gruppi rock più influenti della storia della musica contemporanea. 



Articoli simili in Musica