fbpx
Connect
To Top

J-Ax presenta un nuovo singolo è “Tutto tua madre”

Un inedito brano prima dei concerti per i 25 anni di carriera


È uscito venerdì 14 settembre, in radio e su tutte le piattaforme digitali, “Tutto tua madre”, il nuovo singolo di J-Ax. Una nuova occasione per festeggiare i 25 anni di carriera dell’artista, dopo l’uscita di “25 Ax – Il Bello di essere J-Ax”, la raccolta che celebra i suoi 25 anni di discografia, e in attesa del live show da solista al Fabrique di Milano con 5 date evento.

“Ho voluto scrivere un pezzo per le persone che vivono il dramma di voler creare una nuova vita, senza riuscirci, situazione in cui per qualche anno mi sono trovato anch’io”, scrive il cantante. “In Italia siamo in tantissimi, ma per qualcuno siamo troppi. Dovremmo essere zero. Infatti leggiamo più spesso di iniziative che questo Governo vorrebbe prendere contro la fecondazione assistita e tante altre procedure che aiutano decine di migliaia di coppie italiane a creare una famiglia insieme. Trovo assurdo che un Governo (…) possa rendersi partecipe di una ingiustizia simile.”

Gli Articolo 31 tornano insieme | SCOPRI

 

Crozza torna in televisione… e imita Salvini | LEGGI

J-Ax continua poi il proprio appello, concludendo infine con una semplice richiesta. “Prima di andare fino in fondo e negare a centinaia di migliaia di italiani il diritto di avere un figlio, vi chiedo un piccolo gesto di empatia: come vi sentireste voi se, da un momento all’altro, il rumore del respiro e le risate del vostro bambino sparissero? Quel vuoto è quello che vivono tanti italiani come voi. Quel vuoto tanti non desiderano altro che colmarlo con l’amore. E l’amore, voi, o chiunque altro, non avete il diritto di fermarlo.”

Elisabetta Canalis compie 40 anni | SCOPRI

Un vero precursore, J-Ax, capace di anticipare i tempi e in grado di rendersi sempre nuovo, restando costantemente in prima linea e mettendosi costantemente in discussione.”Eccomi qua. 25 anni di carriera. Perché vado ancora avanti? Che cosa volevo fare 25 anni fa?  Io, in questa vita, sono venuto per vivere ad alta voce. Per dare fastidio. Per far spostare da dov’è seduto comodo il conformismo italiano e fargli cambiare vagone”. Partito dal rap con gli Articolo 31, il cantante è passato poi per il rap ‘n’ roll, fino a diventare punto di riferimento della scena pop musicale italiana, con lo stile inedito e rivoluzionario che da sempre lo contraddistingue.



Articoli simili in Musica