fbpx
Connect
To Top

Miss Italia, la finalissima a Milano con “miss” Diletta Leotta e Francesco Facchinetti

Indietro1 of 3

Le miss sfileranno in bikini. Mirigliani: “Rispetto per le donne”

Diletta Leotta debutta in un nuovo ruolo, quello di presentatrice di Miss Italia insieme a Francesco Facchinetti che celebra, invece, il suo terzo anno sul palco della kermesse di bellezza giunta al 79esimo anno. La bella Diletta è ormai un must have, si è cimentata con il reality Il Contadino Cerca Moglie su Foxlife e la vediamo su Dazn con il calcio, la sentiamo su Radio 105 con un tocco d’ironia e ora si cimenta anche sul palco del concorso di Patrizia Mirigliani nel ruolo di presentatrice. E in conferenza si mostra subito a suo agio a parlare di bellezza, look e ragazze che vogliono emergere, tutti argomenti che la toccano direttamente.

E Diletta si prende pure una rivincita, visto che lei aveva partecipato alle selezioni di Miss Italia ma ammette di non aver ben figurato in quell’occasione per aver recitato una poesia in inglese di Emily Dickinson in modo non proprio impeccabile e di non saper ballare, altra prova che dovevano affrontare le miss. Una corona di bellezza però la Leotta se la guadagna comunque: in conferenza stampa a Milano Patrizia Mirigliani la “incorona” e non solo in senso lato, e le ricorda che sarebbe ancora ammissibile al concorso visto che ha meno di 30 anni. E lei relata alla platea di giornalisti una nuova declamazione di quella famosa poesia, ma questa volta l’inglese è da promozione.

Miss Italia: arriva l’lezione di Miss Eleganza a Milano | LEGGI

 

Foto: Rumors.it

Miss Italia 2018: ecco chi sono le 30 finaliste | SCOPRI

L’altra novità di Miss Italia 2017 è la città Milano, dopo le selezioni a Jesolo la finalissima si svolgerà nel capoluogo meneghino e andrà in onda alle 21.10 lunedì 17 settembre su La7, mentre domenica 16 alle 20.30 i telespettatori di La7 potranno vedere il racconto delle selezioni realizzato come un format, una sorta di reality emozionale sul percorso delle Miss.

Patrizia Mirigliani conferma che le ragazze sfileranno anche in bikini, a differenza di quanto è stato fatto negli Stati Uniti: “Le Miss hanno sempre sfilato anche in costume da bagno, se lo si fa nel giusto contesto con eleganza e la giusta etica non ci vedo nulla di male”.

“Non vedo l’ora di salire su questo palco e mi piace la diretta. Miss Italia è il programma dei pizzini perché portano in conduzione sempre fogli in più da leggere” scherza Francesca Facchinetti. “La condizione con Diletta Leotta per me non è una diminuzione del mio ruolo ma un plus e poi con i milioni di follower che ha Diletta spero proprio di rubargliene un po'”.

Facchinetti scherza sul palco con Diletta: “So che tu ridi delle tue battute da sola. È vero?”, Diletta spiega: “Mi hanno chiesto se sono simpatica e io ho risposto che ogni tanto faccio delle battute che mi sembrano divertenti perché fanno ridere anche me”. La Leotta fa notare di essere siciliana ed è proprio dalla Sicilia che arriva il maggior numero di vincitrici di Miss Italia. “Ci sarà anche una giuria digitale a Miss Italia perché il concorso è oggi molto legato al mondo social” sottolinea poi Patrizia Mirigliani.

Cosa sognano le Miss? Le Forze dell’Ordine e l’Università | SCOPRI

Foto: Rumors.it

A Milano in queste ore è stata eletta anche Miss Eleganza in onore della città capitale della moda, l’eletta è l’altoatesina Giulia Auer che parla di una sua peculiarità, un taglio di capelli con una parte rasata sul lato destro della testa: “Ho questo taglio perché a 10 anni ho affrontato una malattia e avevo la testa senza capelli e non mi piacevo. Ora invece questa parte rasata mi ricorda quanto è bella la vita e ci sono molto affezionata”.

In una serata che quest’anno è un vero e proprio show televisivo canteranno Elodie e Michele Bravi, Gue Pequeno e gli Ofenbach, insomma non solo bellezza e concorrenti in passerella.

“Io penso che Miss Italia sia il posto più sicuro e tutelato per presentare la bellezza. Fin dalle selezioni regionali le ragazze lo capiscono e comprendono quello che gira intorno a questo mondo. Mettetevi il costume da bagno senza aver paura di uomini che non hanno rispetto per le donne. Sono gli uomini che vanno educati, non sono le donne che devono aver paura dei loro gesti” incalza la Mirigliani a chi le parla del caso Weinstein e dei pericoli per le giovani donne nel mondo dello spettacolo.

Foto: Rumors.it

Indietro1 of 3



Articoli simili in Televisione