fbpx
Connect
To Top

Freak & Chic presenta: Età del Consenso, nuovo album di Immanuel Casto

La raccolta brani e il tour in Italia del principe del Porn Groove 

È già disponibile nei negozi tradizionali, in streaming e in digital download “L’Età del Consenso” (Freak & Chic/Artist First), la nuova raccolta del principe del Porn Groove Immanuel Casto, con all’interno i due inediti “Piromane” e “Goodbye Milano”. A seguire, a novembre, il nuovo tour che riporterà l’istrionico artista italiano nei principali club d’Italia a distanza di due anni dal precedente “The Pink Album”. Il cantante parteciperà anche a firmacopie nelle principali città italiane:

  • 15 settembre – Feltrinelli Stazione Porta Nuova – Torino con Enrico Remmert
  • 19 settembre – Mondadori Tuscolana – Roma con Fabio Canino
  • 20 settembre – Feltrinelli Ravegnana – Bologna con Lo Stato Sociale
  • 21 settembre – Feltrinelli RED – Firenze con Roberto Recchioni
  • 22 settembre – Feltrinelli Piazza Martiri – Napoli con Gianmaria Tammaro

L’Età del Consenso è composto da diciannove brani, dagli esordi musicali del 2004 quando il Casto Divo (così chiamato dal suo pubblico) inizia il suo percorso sul web collezionando milioni di visite grazie a raffinati e alquanto spiazzanti videoclip e perfezionando un preciso stile musicale da lui definito “Porn Groove”, agli anni più recenti del suo sviluppo discografico con le uscite di quattro album da studio, l’attivismo nei pride nazionali e un pubblico sempre più numeroso che lo supporta nei suoi tour spesso sold-out.

Crozza diventa Salvini per annunciare il suo ritorno in TV | LEGGI

 

Foto: Ufficio Stampa GPC

Addio Superman: Henry Cavill lascia il suo ruolo da supereroe

“Ho usato la provocazione perché volevo essere ascoltato; perché ero arrabbiato, essendo cresciuto sotto un’ideologia culturale e religiosa che pretendeva di stabilire quale modo di essere fosse accettabile e quale andasse invece soppresso. – commenta Immanuel Casto – Sicuramente tante persone mi seguono per il mio umorismo politicamente scorretto e va benissimo così. Divertirmi e far divertire è sempre stata una delle mie priorità. Sento però che molte di loro lo fanno perché empatizzano con quello che è un percorso alla ricerca della mia vera voce, in ogni accezione possibile. ‘L’Età del Consenso’ è una raccolta che celebra questo percorso.”

L’Età del Consenso Tour (prodotto da Freak&Chic) inizierà il 13 novembre dall’Alcatraz di Milano e vedrà il ritorno dal vivo di Immanuel Casto accompagnato dalla sua band e dal suo corpo di ballo. Informazioni e prevendite sono disponibili su TicketOne e le date dei concerti sono:

  • 13 novembre – Alcatraz – Milano
  • 16 novembre – Largo Venue – Roma
  • 17 novembre – Viper – Firenze
  • 23 novembre – Hiroshima Mon Amour – Torino
  • 24 novembre – Urban – Perugia
  • 1 dicembre – Zona Roveri – Bologna
  • 7 dicembre – New Age – Roncade (Tv)

GF VIP: Selvaggia Lucarelli difende Francesco Monte | LEGGI

Immanuel Casto, all’anagrafe Manuel Cuni, nasce a Bergamo e già nell’adolescenza inizia il percorso di studi artistici legati al teatro e alle arti visive, dedicandosi specialmente alla grafica. Nel 2002 si sposta a Bologna e dopo aver lavorato in ambito teatrale comincia nel 2004 il suo progetto musicale nelle vesti di Immanuel Casto. Cinque anni di carriera vissuti embrionalmente su YouTube, collezionando milioni di visite grazie a raffinati e alquanto spiazzanti videoclip, e perfezionando un preciso stile musicale da lui definito “Porn Groove”. Senza alcun supporto discografico nei negozi o rotazione televisiva, Immanuel Casto segna presto numerosi concerti sold-out nei principali club italiani e un hype popolare sempre più crescente. Attualmente ha quattro album all’attivo: la raccolta “Porn Groove 2004-2009”,“Adult Music” del 2011, “Freak&Chic” del 2013 e l’ultimo disco “The Pink Album”. Immanuel Castoè stato il primo cantautore europeo a presentare in anteprima mondiale il video del suo singolo in collaborazione con il sito erotico più popolare al mondo: Pornhub.

Foto: Ufficio Stampa GPC

 



Articoli simili in Musica