Foto: Ufficio Stampa

Da ottobre a marzo 2019 previsti oltre 40 concerti

Dopo aver conquistato l’Arena di Verona con i 3 rivoluzionari show di settembre, Claudio Baglioni è di nuovo Al Centro! Negli scorsi giorni in un Nelson Mandela Forum di Firenze sold out, si è svolta la prima delle oltre 40 imperdibili date nelle principali arene indoor d’Italia. Claudio, 67 anni compiuti a maggio, un Festival di Sanremo alle spalle e un’altro nel suo immediato futuro, sembra inarrestabile.

Al Centro celebra e ripercorre dagli esordi nel 1968 fino ai giorni d’oggi, la storia musicale di uno dei cantanti italiani più famosi e longevi raccontata in ordine cronologico. Ben cinquant’anni di storia che rappresentano un lungo viaggio, fatto di musica ma non solo, Al Centro parla infatti anche degli incontri che Claudio ha fatto lungo la sua carriera e del rapporto tra la musica di Baglioni e il linguaggio, il costume e la cultura del nostro Paese.

GF Vip: Eleonora Giorgi fa scoppiare la polemica, interviene il figlio|LEGGI

Loading...
 
Foto: Ufficio Stampa

Lady Gaga conferma il fidanzamento con Christian Carino|SCOPRI

Al Centro metaforicamente e anche letteralmente. Il palco, altamente computerizzato, infatti si troverà al centro dell’arena e sarà in costante cambiamento. Ai 4 angoli sono posizionati i 21 musicisti polistrumentisti che, grazie alla presenza di fiati e archi, permettono alle canzoni di avere arrangiamenti nuovi e straordinari. Ad arricchire ulteriormente lo spettacolo, 26 artisti di altre discipline, tra performer e acrobati, selezionati tra professionisti di comprovata fama ed esperienza, per una epocale prima volta musicale, artistica e scenografica. Un vero spettacolo a 360 gradi.

Nuova fidanzata per Andrea Iannone? La reazione di Belen Rodriguez|LEGGI

Tra i tanti elementi scenografici spicca la valigia, simbolo del viaggio per eccellenza, perché racchiude una piccola parte di ognuno, da proteggere e portare ovunque. Un’attenzione assoluta anche per tutti i dettagli, dalle luci e gli effetti speciali, come il video mapping su tutto il palco, ai costumi, con 20 cambi d’abito per gli artisti in scena. Claudio sarà sempre vestito da Ermanno Scervino, eccellenza italiana e fiorentina nel campo del menswear di lusso.

Loading...