Foto: Rai

” Mio figlio non mi manca”

Corinne Cléry ha parlato a cuore aperto del rapporto che ha con Alexandre, l’unico figlio avuto dall’attrice con l’ex marito Hubert Wayaffe, con il quale si è sposata nel 1967. Il loro rapporto si è interrotto bruscamente due anni fa: “Fino a 30 anni abbiamo avuto un rapporto meraviglioso, ma i figli cambiano e due anni fa l’ho lasciato andare”, ha esordito la Cléry.

“Quando è morto mio marito Giuseppe, lui si è lasciato con la compagna ed è venuto ad abitare con me, quindi mi sono occupata di lui e delle mie nipoti. La convivenza è andata bene finché sono andata a vivere in campagna. Voleva essere il mio padrone, voleva dirmi cosa fare, voleva controllarmi”, ha spiegato l’attrice.

Loading...

Tapiro a Wanda Nara, rischia 4 mesi di carcere |LEGGI

 
Foto: Youtube

“Diletta Gol” il nuovo programma dedicato al calcio di Diletta Leotta |LEGGI

“Per colpa del nostro rapporto – dice Corinne Clery, ospite a Vieni da Me su Rai1, condotto da Caterina Balivo – mi è addirittura venuta una malattia psicosomatica. Sono successe delle cose brutte e l’ho buttato fuori. Ora sono due anni che non ci sentiamo mai, neanche per i compleanni o per Natale. Mio figlio non mi manca”.

Emma Watson: secondo gli studenti è la coinquilina dei sogni |LEGGI

Corinne Clery è una donna dal forte temperamento, come abbiamo potuto notare anche quando ha litigato con la giunonica Serena Grandi: “Siamo uguali, nate lo stesso giorno e irruente tutte e due. Creiamo un pallone di cose inesistenti, neppure ci ricordiamo perché abbiamo litigato”. Le due donne hanno avuto lo stesso marito Beppe Ercole e, dopo 22 anni di litigi, l’attrice francese ha spiegato: “Ringrazio il GF (il talent in cui le due donne si sono chiarite ndr) che mi ha fatto capire certe cose. Ho sempre pensato che non avessi bisogno d’aiuto invece avevo bisogno di chi mi illuminasse”.

Loading...