Foto: Ufficio Stampa

Il terzo singolo in rotazione radiofonica da venerdì 7 dicembre

Il ritorno della cantautrice Malika Ayane sulla scena musicale, dopo due anni di lavoro alla produzione del disco insieme ad Axel Reinemer e Stefan Leisering al Jazzanova Recording Studio di Berlino, è stato anticipato dai singoli Stracciabudella e Sogni tra i capelli. I brani sono tratti dall’album con il quale festeggia i 10 anni di carriera, Domino, uscito il 21 settembre su etichetta Sugar.

“Il tempo interessa solo le piccole creature finite come noi umani: questa riflessione è emersa spontaneamente durante una chiacchierata, in un giorno qualunque. Effettivamente misurare il tempo e la durata diventa relativo se ci si lascia abbracciare dall’arco temporale dell’infinito – racconta Malika sulle origini del brano, dove questo pensiero è evocato nei versi – Se davvero il tempo tocca solo chi ha fretta allora chiedi all’infinito quanto poco gli importa. Quanto dura un’ora?”.

Malika Ayane ospite in radio poco prima dell’uscita di Domino |LEGGI

Foto: Ufficio Stampa

Una storia importante, il nuovo brano di Giorgia dell’album Pop Heart |GUARDA

Il terzo singolo, tratto dal quinto progetto discografico dell’artista elaborato e scritto tra Milano, Londra e Parigi, accompagna il tour che inizia il 6 novembre a Genova. Così come l’album Domino, è nato come un proseguo di Naif, anche l’originale Domino Tour, prodotto da Massimo Levantini per 1 Day, ripercorre un esperimento già iniziato nel Naif Tour e nel Naif Club Tour, con performance nei teatri e nei club: Malika Ayane presenta gli stessi brani in modi completamente diversi, mescolando elementi di arrangiamento e andando verso strade apparentemente diversissime eppure fatte della stessa anima.

Irama inaugura il primo albero di Natale con intelligenza artificiale |SCOPRI

Ecco le date del Domino Tour 2018: 6 e 7 novembre a Genova, 11 e 12 novembre a Torino, 18 e 19 novembre a Roma, 21 e 22 novembre a Napoli, 28 e 29 novembre a Firenze, 4 e 5 dicembre a Milano, 7 dicembre a Ravenna, 8 dicembre a Cesena, 10 dicembre ad Ancona, 11 dicembre a Senigallia, 13 dicembre ad Assisi, 14 dicembre a Perugia, 15 e 17 dicembre a Bologna. Per l’anno 2019 invece sono previste le seguenti date: 16 e 18 gennaio a Bari, 20 gennaio a Lecce, 23 gennaio a Catania, 24 gennaio Palermo, 1 febbraio a Varese, 2 e 3 febbraio a Trento, 4 febbraio a Udine, 8 e 9 febbraio a Brescia, 14 febbraio a Padova, 15 febbraio a Roncade, 16 e 17 febbraio a Reggio Emilia, 23 febbraio a Chiasso.