Foto: Ufficio Stampa
Indietro1 of 9

Lorenzo Cherubini ha ideato un nuovo tipo di concerto

Più di uno stadio, più di un palasport, più di un festival, molto più di un concerto. Jova Beach Party è una città temporanea, un villaggio sulla spiaggia, un nuovo format di concerto, un happening per il nuovo tempo. “È una visione che ho maturato lungo tutto l’arco di oltre 35 anni di musica e di performance live, partendo da una console arrivando fino all’ultimo tour”, ha dichiarato Lorenzo Cherubini, che inventa una nuova formula e trasforma un concerto in una grande giornata in cui musica, emozioni, ballo, divertimento, sono il centro di tutto.

Prodotto e organizzato da Trident, Jova Beach Party è un concept unico, una nuova frontiera dell’intrattenimento proposta in alcune tra le più belle spiagge italiane. Non quelle più note, non quelle da cartolina alla portata di tutti, ma quelle che vanno cercate bene, che per arrivarci si cammina un po’. Un’esperienza artistica, fisica, sensoriale e con particolare attenzione all’ambiente, a fianco del WWF in una sfida importante per la Natura e per la salute umana: la lotta all’inquinamento da plastica.

Una storia importante, il nuovo brano di Giorgia dell’album Pop Heart |LEGGI


Foto: Michele Lugaresi

Justin Timberlake rimanda le date del tour: nuovi concerti nel 2019 |SCOPRI

Jova Beach e il WWF PlasticFree Tour, saranno quindi insieme nell’estate 2019 per sensibilizzare l’opinione pubblica e offrire soluzioni concrete su una delle principali emergenze ambientali che sta mettendo a rischio molte specie animali e minacciando la salute umana, vista la contaminazione da  plastica delle catene alimentari. Questo evento innovativo coniuga la scoperta di un nuovo palcoscenico naturale con l’intrattenimento garantito dal primissimo tra i DJ, il primo DJ performer di tutti i tempi, Jovanotti.

Schindler’s List torna sui grandi schermi per i suoi 25 anni |GUARDA

L’era di Internet porta con sé una delle più grandi mutazioni di linguaggio e di comportamento della storia, ma siamo ancora in una specie di paleolitico digitale. Jovanotti è visionario ed è in grado, come nessun altro artista, di mescolare i mondi, di immaginare futuri possibili, di riportare la connessione al centro del sistema. In sintesi Jova Beach Party è la capacità di evocare la poesia nell’impatto costante tra progetto artistico e pubblico. Ogni spiaggia è diversa e ogni party sarà diverso e unico. Diversa la line up degli ospiti, diversa la scaletta del set di Lorenzo. Jovanotti sarà in console, con la band, con gli ospiti nazionali e internazionali, ma anche al chiaro di luna intorno a un falò.

Le tappe del Jova Beach Party:
6 luglio      LIGNANO SABBIADORO (Spiaggia Bell’Italia)
10 luglio    RIMINI (Spiaggia Rimini Terme)
13 luglio    CASTEL VOLTURNO (Spiaggia Lido Fiore Flava Beach)
16 luglio    LADISPOLI (Spiaggia di Torre Flavia)
20 luglio   BARLETTA (Lungomare Pietro Mennea)
23 luglio   OLBIA (Banchina Isola Bianca Molo Bonaria)
27 luglio   ALBENGA (Lungomare Cristoforo Colombo)
30 luglio   VIAREGGIO (Spiaggia del Muraglione)
3 agosto    LIDO DI FERMO (Lungomare Fermano)
7 agosto    PRAIA A MARE (Lungomare Area Dino Beach)
10 agosto  ROCCELLA JONICA (Area Natura Village Lungomare Lato Nord)
17 agosto  VASTO (Lungomare Duca degli Abruzzi)
24 agosto  PLAN DE CORONES (Cima 2.275m)

Foto: Michele Lugaresi

Indietro1 of 9