Foto: Ufficio Stampa

L’attore sosia di The Donald presenta al Saturday Night Live l’ultimo sfottò

Non è molto amato nell’ambiente del cinema e dello spettacolo Donald Trump, anche se in qualche modo ha fatto parte di quel mondo, con apparizioni in vari spettacoli e telefilm di grande successo popolare e conducendo egli stesso The Apprentice, andato in onda dal 2004 al 2014, reality show che ruotava attorno ad un gruppo di candidati che competevano per un unico posto di manager di alto profilo all’interno del suo impeo economico.

Nonostante ciò, e soprattutto da quando e divenuto Presidente degli Stati Uniti d’America, The Donald è stato attaccato duramente da molte star di Hollywood, come ad esempio Robert De Niro, che dal palco dei Tony Awards, dove si premiano i migliori spettacoli teatrali e i musical di Broadway, gli ha rivolto parole irripetibili.

Loading...
Foto: Youtube

Irina Shayk: è crisi con Bradley Cooper |LEGGI

Un’altra star hollywoodiana si è cimentata invece con successo nella parodia di Donald Trump: Alec Baldwin da qualche tempo si diletta a prenderlo in giro imitandolo nella mitica trasmissione Saturday Night Live, nei decenni fucina di talenti comici quali Dan Aykroyd e John Belushi, giusto per citarne due. Nell’ultima puntata Baldwin si è divertito a immaginare come sarebbe il mondo se Trump non fosse mai diventato Presidente.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

A world where Trump was never President, eh? #SNL

Un post condiviso da Saturday Night Live – SNL (@nbcsnl) in data:

Taylor Swift teme gli stalker |GUARDA

Possiamo vedere quindi i parenti e i più stretti collaboratori che hanno vite più felici: Melania è  un magnate del settore immobiliare, Robert Mueller, capo FBI, ha  finalmente il tempo di godersi i nipoti, la sondaggista vicina a Trump Kellyanne Conway si sente invece felice per l'”assenza di bugie nella sua vita” e Trump-Baldwin deve constatare che: “Wow, quindi tutti stanno meglio senza che io sia Presidente”.

Christian Bale e la gaffe di Donald Trump |LEGGI

Il vero Trump non ha apprezzato la gag, alla quale hanno preso parte oltre che il già citato De Niro, anche star del calibro di Matt Damon e Ben Stiller, presa la tastiera ha subito twittato sprezzante che il Saturday Night Live è ormai una macchina Democratica (gli avversari politici dei Repubblicani) che lo diffama e lo sminuisce.

Loading...