Indietro1 of 16

L’étoile della Scala di nuovo sul piccolo schermo 

Roberto Bolle, primo ballerino alla Scala, torna sugli schermi televisivi con il suo programma Danza Con Me. Il talentuoso italiano, è il primo ballerino al mondo a essere contemporaneamente étoile del Teatro alla Scala di Milano e principal dancer dell’American Ballet Theatre di New York. Giovane prodigio, a soli dodici anni entra alla scuola di ballo dell’Accademia Teatro alla Scala.

Bolle non è estraneo agli ambienti televisivi, il suo esordio in tv risale infatti al 2016, quando il ballerino ha debuttato con il suo programma, La mia danza libera, andato in onda su Rai 1 e presentato da Luisa Ranieri e Francesco Pannofino. Il ballerino ha poi indossato le vesti di conduttore a inizio 2018, con la prima edizione di Danza Con Me. Ora l’étoile è pronto a tornare in scena con la seconda edizione del programma, che andrà in onda a partire dall’1 gennaio 2019 su Rai 1. Durante la prima edizione di Danza Con Me, Bolle è stato affiancato da ospiti molto popolari, come Tiziano Ferro, Fabri Fibra, Miriam Leone, Virginia Raffaele e Geppi Cucciari. 

Loading...

Elisabetta Canalis a lezione di pole dance |GUARDA

Foto: Ufficio Stampa

Il talentuoso ballerino ha danzato con le maggiori ballerine classiche contemporanee italiane, tra cui Carla Fracci, Alessandra Ferri, Ambra Vallo, Eleonora Abbagnato. Bolle non è noto solo per il suo talento artistico, ma anche per il suo animo generoso: nel 1999 è diventato ambasciatore di buona volontà per l’UNICEF, per la quale ha partecipato a un viaggio in Sudan e nella Repubblica Centrafricana. Nel 2004, in occasione della Giornata mondiale della gioventù, ha ballato sul sagrato di piazza San Pietro dinnanzi al Papa in persona. 

In forma con Robbie William |LEGGI

Noi di Rumors.it eravamo in conferenza stampa e abbiamo potuto ascoltare le parole di Roberto Bolle stesso: “Sono contento di presentare una nuova edizione di Danza con me. Ringrazio la Rai che ha reso possibile realizzare il programma e che gli dà una collocazione prestigiosa all’interno del palinsesto. Significa voler portare a tutto il pubblico la danza, la cultura, l’ironia, facendo quello che la Rai è chiamata a fare, il miglior tipo di servizio pubblico possibile.”

Meghan Markle: dopo il parto fugge in America |GUARDA

 

“E’ molto bello avere un’azienda che crede in un progetto così ambizioso”, continua Bolle, che dedica il programma a Bibi Ballandi “perché l’anno scorso lui venne sul set a incoraggiarmi. Era molto contento del risultato, è stata una grande gioia per lui vedere realizzato il programma. Senza Bibi questo programma non ci sarebbe, lui ha creduto in me, nessuno credeva che potessi fare un programma tv.

Bolle ci tiene a precisare che: “Il programma è fatto da una squadra importante, quello che mi piace dire è che il lavoro fatto da tutti porta al risultato finale. Ringrazia il gruppo creativo. Quello che voi vedete è il risultato di un lavoro di tanti mesi di preparazione. Anche quest’anno c’è un cast straordinario, sia sul piano della danza, che sul piano degli ospiti”. Pif sarà infatti il suo compagno di viaggio e in questa edizione ci saranno tanti beniamini del pubblico come Fabio de Luigi, Luca e Paolo, Stefano accorsi, Papaleo, Favino, Cremonini ecc. ecc”

Indietro1 of 16
Loading...