Foto: Ufficio Stampa
Indietro1 of 5

Con i veterani Barbieri, Bastianich e Cannavacciuolo, ci sarà Giorgio Locatelli

Dopo MasterChef All Stars, torna il 17 gennaio alle 21.15 su Sky Uno, MasterChef Italia, il cooking show di successo che ha battuto ogni record e che riparte con una novità nel cast dell’ottava edizione: accanto ai veterani Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo, ci sarà infatti anche Giorgio Locatelli, proprietario della prestigiosa Locanda Locatelli, celebre ristorante con una stella Michelin e sede a Londra con il quale ha portato la migliore cucina italiana nella capitale britannica sedici anni fa. Nei suoi ristoranti accoglie celebrities e semplici appassionati, proponendo loro piatti della più classica tradizione italiana, puntando su qualità e freschezza dei prodotti e su un tocco creativo personale sempre riconoscibile.

I 4 giudici saranno alla guida di una Masterclass di altissimo livello. In migliaia, anche quest’anno, hanno preso parte ai casting sognando il grembiule di MasterChef. Competitivi e agguerriti, gli aspiranti chef dimostreranno di essere preparatissimi già dall’inizio: durante il Live Cooking della prima puntata, quando daranno prova davanti ai giudici delle proprie capacità, e la successiva prova dell’Hangar, grazie alla quale emergeranno i 20 migliori cuochi amatoriali meritevoli di entrare nella cucina di MasterChef. A questo punto inizierà la gara vera e propria, una lunga e adrenalinica sfida caratterizzata dalle prove già note al pubblico: la Mystery Box, l’Invention Test e il temutissimo Pressure Test.

Loading...

Simona Ventura torna alla conduzione in Rai con The Voice |LEGGI

Foto: Ufficio Stampa

Roberto Bolle torna in tv e seduce con Danza con me |SCOPRI

I meccanismi delle prove impegneranno duramente gli aspiranti chef, che dovranno mostrare tutte le loro conoscenze e competenze tecniche facendo risaltare alcune delle loro peculiarità caratteriali. Attesi, tra gli ospiti, Marco Pierre White, l’enfant terrible dell’alta cucina, profeta del gastro-punk e vera rockstar della ristorazione, oltre a Iginio Massari e all’atteso ritorno di Heinz Beck, cuoco tedesco premiato in carriera con 3 stelle Michelin. Tornano anche quest’anno le prove in esterna, tra cui: quella a Roma In occasione della festa organizzata per il Quarantesimo anniversario dell’AIPD, Associazione Italiana Persone Down, dove i ragazzi down insieme ai concorrenti di MasterChef si sono impegnati in cucina per la preparazione del pranzo per i ragazzi dell’Associazione e per i loro amici e parenti; la prova all’Isola di Burano; l’esterna a Madrid al ristorante 3 stelle di David Munoz; e quella realizzata al Castello di Grinzane Cavour, riconosciuto dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità.

Ben Harper & The Innocent Criminals: nel 2019 in Italia |GUARDA

L’edizione dello scorso anno di MasterChef – entrato nei Guinness World Records come “Format TV culinario più di successo al mondo”, con un numero di Paesi in cui è stato adattato in continua crescita, quest’anno ha toccato quota 60 – aveva incoronato Simone Scipioni, studente di Scienze dell’Alimentazione e Gastronomia di Montecosaro (Macerata). Anche la settima stagione di MasterChef era stata premiata dal pubblico: la media degli ascolti degli episodi nei sette giorni aveva infatti superato i 2.100.000 spettatori.

Indietro1 of 5
Loading...