Foto: Ufficio Stampa

Grandi novità per l’attice Gioia Libardoni, per lei due ruoli appassionanti

Gioia Libardoni, attrice e filmaker trentina, appassionata di sport e lingue straniere, ha comiciato a muovere i primi passi a Roma. L’attrice trentina, ormai da tempo divisa tra Hollywood e l’Italia, tornerà infatti al cinema con due film e dei personaggi destinati a conquistare il pubblico.

Uno è l’action movie ‘Trading Paint’ diretto da Karzan Kader e ambientato nel mondo delle corse automobilistiche. Qui Gioia veste i panni della sensuale Kelly, segretaria di Linsky (Michael Madsen), antagonista in una storia che vede protagonista l’ex campione Sam Munroe , interpretato da John Travolta, alle prese con le problematiche legate al figlio Cam interpretato da Toby Sebastian, aspirante pilota che decide di schierarsi con la squadra rivale.

Loading...

Richard Madden sarà il prossimo  James Bond|LEGGI

Foto: Ufficio Stampa

I Golden Globe 2019 in rosa ecco chi ha partecipato|SCOPRI

Gioia Libardoni, ha partecipato come attrice a fiction di successo come “Anna e I Cinque” e “Le Segretarie del Sesto”, per poi farsi conoscere ancora di più dal grande pubblico grazie a “Cado dalle Nubi”, primo film di Checco Zalone.
Nel frattempo ha iniziato la sua carriera come filmaker, divisa tra l’Italia e gli Stati Uniti.

Non ci resta che il crimine: Un viaggio negli anni 80|LEGGI

Ha creato il teaser di fiction del museo Muse di Renzo Piano e lavorando sul set di film come “Tutte le strade portano a Roma”  con Sarah Jessica Parker Raul Bova e “Black Butterfly” con Antonio Banderas e Jonathan Rhys Meyers. E non è finita qui, perché nel 2016 ha lavorato come assistente nel team di Tom Hanks per la realizzazione del film “Inferno”. E ha persino debuttato a teatro, a Los Angeles, con la fortunata commedia “My Big Gay Italian Wedding”di Anthony J. Wilkinson.

Loading...