Massimo Giletti Foto: La7

Dopo Rai e La7 cosa aspetta il conduttore?

Fino a poco tempo fa, Massimo Giletti era legato a doppio filo alla società con cui aveva iniziato la sua lunga e prolifica carriera alla fine degli anni Ottanta: la Rai. Adesso, dopo un allontanamento non del tutto pacifico e consensuale, Massimo aveva dichiarato nei mesi scorsi che il direttore generale Mario Orfeo lo aveva costretto ad andare via, non è più così, e il personaggio televisivo piemontese ha trovato un nuovo spazio su La7 con Non è l’Arena, format di attualità.

Il contratto con La7 però scade il 30 giugno, e ci si chiede con curiosità cosa il futuro riservi a uno dei presentatori italiani più amati dal pubblico. “Ho già deciso quello che farò ma non è il momento di dirlo per rispetto di tutte le parti in causa. Nella vita ho sempre deciso con l’anima, se avessi deciso con raziocinio avrei fatto affari come fanno famosi colleghi oggi in Rai. Non è il denaro che mi ha spostato da una parte all’altra” ha dichiarato Giletti, che non ha mai nascosto la sua viscerale passione per il suo lavoro.

Massimo Giletti: “Via dalla Rai? Una scelta politica”|LEGGI

Loading...
Foto: La7

Morgan: grande ritorno in Rai dopo 10 anni di esilio|SCOPRI

Il conduttore ha risposto così a Un Giorno da Pecora, la trasmissione di Giorgio Lauro e Geppi Cucciari in onda su Rai Radio1. La decisione, qualunque essa sia, è limitata alla prossima stagione. Giletti non ha mai negato il suo amore per la Rai, e non ha mai negato che, se ce ne fosse la possibilità, ritornerebbe a lavorarci. Che sia previsto un suo clamoroso ritorno? “Se torno in Rai farò un varietà, mi era stato offerto un varietà ed il venerdì è il giorno dei varietà…” ha ironizzato Giletti a Un Giorno da Pecora. 

Alfonso Signorini sale in cattedra ad Amici|LEGGI

Se fosse vero significherebbe un cambiamento di rotta significativo, considerando che negli ultimi anni Giletti si è sempre occupato di attualità, dimostrando di saper gestire con professionalità e imparzialità anche i casi più delicati. Impossibile non citare le ospitate di Asia Argento e Jimmy Bennet allo scoppiare del caso che li coninvolse entrambi, l’attrice come accusatrice e accusata di molestie, l’attore come vittima.

P.L.

Foto: Ufficio Stampa

Loading...