Foto: Instagram

Ennesima situazione rischiosa per lo spericolato sportivo

La carriera di Vittorio Brumotti inizia con una passione innata per lo sport. Il ragazzo di Finale Ligure, fin da piccolo è appassionato di ciclismo, e ha iniziato a praticare bike trial in giovane età. Con la sua abilità sulle due ruote e il suo spirito avventuroso e incosciente, ha compiuto imprese sportive estreme che lo hanno fatto entrare in diverse occasioni nel libro dei record mondiali. Impossibile non nominare una delle sue ultime imprese: 71 saltelli sulla ruota posteriore della sua fidata bicicletta, in cima alla guglia naturale di Punta Caroddi, a 150 metri sul livello del mare. 

Da anni Vittorio lavora in televisione. La sua prima apparizione avvenne nel 2008, come concorrente di Lo show dei record. In seguito inizierà a collaborare con Striscia la Notizia e Paperissima Sprint. Crescendo, è cresciuto anche il suo ruolo, e negli ultimi anni Brumotti si occupa in sella alla sua bicicletta di realizzare inchieste e report nei territori di spaccio e malavita in diverse città italiane, per denunciarne le attività criminali, armato del coraggio che lo ha contraddistinto in altre occasioni.

Massimo Giletti: cosa c’è nel futuro del presentatore?|LEGGI

Loading...
Foto: Mediaset

Federica Nargi: “Regaleremo una sorellina a Sofia”|SCOPRI

Questa sua attività giornalistica negli anni gli ha procurato diversi inconvenienti. Nel 2017, ad esempio, Brumotti è stato aggredito nel quartiere di San Basilio, a Roma, ha rischiato la rissa anche a Napoli e a Palermo. Il ragazzo non si è mai lasciato spaventare da queste aggressioni, e ha sempre documentato tutto sia tramite Striscia la Notizia sia attraverso la sua piattaforma sui social network, dove condivide scatti personali, delle sue imprese e del suo lavoro.

Arriva Pupi e Fornelli, il cooking show per chi non sa cucinare|LEGGI

L’ultimo di questi episodi è recentissimo. Lo sportivo si trovata nel piazzale della Stazione Centrale di Milano e, per disturbare gli spacciatori che giorno e notte mandano avanti le loro attività criminali con noncuranza, ha iniziato a fare acrobazie con la sua bicicletta. Gli uomini lì presenti, com’è facile immaginare, non hanno reagito bene e hanno cominciato a insultarlo, minacciarlo e spingerlo. La situazione è precipitata quando uno di loro ha estratto un taser, una pistola elettrica, e lo ha acceso di fronte a Brumotti. Non sappiamo come il ragazzo e la sua troupe abbiano gestito la cosa, il filmato integrale andrà in onda il 21 gennaio a Striscia la Notizia, ma siamo sicuri che Vittorio sta bene, perché ha pubblicato un post a proposito sul suo profilo Instagram, incitando i fan e i seguaci a sintonizzarsi su Canale 5.

P.L.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da VITTORIO BRUMOTTI 100% (@brumottistar) in data:

Loading...