In arrivo il restyling del monovolume della Stella

Dopo aver ridefinito gli standard della sua monovolume Classe V Mercedes-Benz propone oggi un restyling di quello che è considerato uno dei migliori monovolume sul mercato che si distingue per design, comfort e sistemi di sicurezza e assistenza alla guida. L’attuale restyling mira a valorizzare ulteriormente queste qualità, rendendo così ancora più attraente il modello più grande della famiglia di autovetture della Stella che in Italia è considerato un vero e proprio bestseller che nel 2018, con oltre 1.300 unità ha conquistato la leadership del proprio segmento. Dal lancio, nel 2014, ne sono state vendute in totale 5.500 unità.


Al primo impatto con il nuovo modello si nota subito un aspetto più imponente e largo grazie al nuovo design del paraurti, con vigorosa presa per l’aria di raffreddamento e struttura a rombi nella griglia del radiatore. Nuovo anche design dell’abitacolo, grazie all’adozione di un nuovo inserto in look a doppia striscia, bocchette di aerazione ridisegnate nello sportivo design a turbina e nuovo colore ‘Tartufo’ per la pelle. Per accrescere ancor più il comfort dei passeggeri i sedili di lusso per il vano posteriore (a richiesta) arricchiscono l’offerta e regalano massimo comfort grazie alla funzione riposo, al massaggio per la schiena ed alla climatizzazione.

Loading...

Sport Extra, una Classe A davvero speciale|guarda


Sotto il profilo della dinamica di marcia invece la Classe V è equipaggiata per la prima volta con un nuovo motore diesel a quattro cilindri, caratterizzato da valori di consumo ed emissioni più contenuti e da un livello di comfort ulteriormente ottimizzato in termini di rumorosità e vibrazioni.

Tempo di neve, come guidare in sicurezza|guarda


La nuova motorizzazione top di gamma invece, la V 300 d, erogando una potenza di 239 Cv e una coppia di 500 Nm, si pone al vertice del segmento delle monovolume. Il cambio automatico 9G-TRONIC, disponibile per la prima volta per la Classe V, migliora sia il comfort di innesto che i consumi. Il restyling di Classe V, però, va ad arricchire anche l’ampia gamma di sistemi di sicurezza e di assistenza già disponibile. A seconda delle situazioni, il Brake Assist attivo (disponibile per la prima volta) può mitigare la gravità di un tamponamento con altri veicoli, ostacoli fermi e pedoni che attraversano la strada (nel traffico urbano) o addirittura impedire che si verifichi l’impatto.

Il nuovo sistema di assistenza abbaglianti Plus consente di tenere le luci abbaglianti costantemente accese, commutando automaticamente in modalità anabbaglianti parziali solo quando la situazione lo richiede. Il debutto della nuova Classe V è fissato per il prossimo salone di Ginevra.

Francesco Ippolito

Loading...