Foto: ufficio stampa

Nuove sorprendenti storie, con lo sfondo del Festival

Domenica 17 febbraio, Cristina Parodi torna su Rai1 con il suo stile unico per un nuovo appuntamento con: “La prima volta” alle 17.35. L’avvincente emotainment, della rete ammiraglia, comincia dalla splendida cornice di Sanremo. Come sempre, anche questa settimana farà emozionare, incuriosire e sognare il pubblico in studio e quello a casa attraverso nuove sorprendenti storie.

Una puntata tutta dedicata all’evento musicale più importante dell’anno, ma visto con gli occhi della Prima Volta. A partire da quelli di Marco e Franca, una bellissima coppia di Castell’Arquato, splendido borgo medievale dell’Emilia-Romagna, insieme da 42 anni. Sposati giovanissimi e senza certezze non si sono potuti permettere il viaggio di Nozze. Marco da sempre è un fan accanito del Festival di Sanremo.

Loading...

Morgan, Elettra Lamborghini e Gué Pequeno: giuria esplosiva a The Voice | SCOPRI

Foto: ufficio stampa

Miriam Leone sulle orme di Cleopatra fa impazzire Instagram | LEGGI

Ci ha pensato La Prima Volta a organizzare ai due sposini una luna di miele davvero particolare, una prima volta indimenticabile nella splendida cornice di Sanremo e sulle note del più celebre Festival della Canzone. Insieme a Cristina Parodi, in questo viaggio musicale tre sanremologi d’eccezione, che commenteranno l’edizione da poco conclusa e soprattutto sveleranno qualche curiosità sulla storia del Festival, ci sarà una cantante amatissima e produttrice musicale, che ha vissuto la sua prima volta all’Ariston nel 1997: Paola Iezzi.

Giulia De Lellis torna alle origini con Speciale Uomini e Donne | ESPLORA

Il secondo ospite è una delle penne più taglienti dell’ambito musicale al suo 36° Festival: Luca Dondoni. E non poteva mancare un ruolo cardine della kermesse, il Direttore d’Orchestra, per rappresentare la categoria l’illustre Maestro Fio Zanotti. Le telecamere de la Prima Volta erano inoltre a Sanremo per il debutto di talenti musicali di ogni genere che hanno visto realizzare il proprio sogno, cantare per la prima volta all’Ariston…o quasi.

Loading...