Foto: Ufficio Stampa

Il nuovo album anticipato dal singolo Come lacrime nella pioggia

La carriera di Enrico Ruggeri è iniziata negli anni 70. Una serie di piccole band, che nel 1977 sono diventate i Decibel, band iconica della scena punk rock e new wave italiana che ha fatto da base al suo successo da solista. Successo che si consoliderà negli anni 80. Da allora, Enrico Ruggeri è considerato uno dei cantautori più originali e prolifici della musica italiana. Un artista eclettico e mai uguale a se stesso, che ha saputo stupire per più di 40 anni.

Dopo aver provato anche l’esperienza televisiva e aver scritto tre romanzi, nel 2017 avviene la reunion con i Decibel. La band parteciperà al Festival di Sanremo 2018 con il brano Lettera dal Duca, scritto dallo stesso Ruggeri. L’ultima sua fatica discografica da solista risale al 2016. Il 2019 è l’anno del suo ritorno alla musica come solista, con il ventottesimo album in studio. 

Eros Ramazzotti è inarrestabile: in partenza il tour mondiale|SCOPRI

Loading...
Foto: Ufficio Stampa

Ellen Allien: la dj porta l’ipnotica techno berlinese a Milano|LEGGI

Dal 1 marzo sarà infatti in radio e disponibile in digital dowload e sulle principali piattaforme streaming il suo nuovo singolo, Come lacrime nella pioggia, che anticipa il nuovo album di inediti Alma (Believe), in uscita il 15 marzo, che arriva a tre anni di distanza dal suo ultimo disco solista Un viaggio incredibile.

Vegas Jones: tutto esaurito per la data evento del rapper|SCOPRI

Dal 4 aprile Enrico Ruggeri si esibirà in tutta Italia per presentare dal vivo l’album Alma. Il tour è composto da due tipi di esibizioni che sottolineano la duplice anima dello chansonnier. In questa serie di concerti, infatti, ci sono sia gli show nei teatri, in cui Enrico asseconda la sua vocazione cantautorale, sia le esibizioni nei club, dalla spiccata verve elettronica.

P.L.

 

 

Loading...