ufficio stampa
Indietro1 of 5

Torna la penultima stagione dell’amato travel show

Il canale laF (Sky 135) torna a promuovere e a divulgare l’opera di Anthony Bourdain con l’inedita e penultima stagione di Cucine Segrete, serie vincitrice di 10 Emmy Awards, tra cui 6 postumi nel 2018. Un travel show unico, che ha convinto critica e pubblico dalla sua nascita nel 2013 e che la tv di Feltrinelli trasmette in esclusiva per l’Italia dal 2014, condividendone i valori: lo chef, giornalista e scrittore newyorkese recentemente scomparso si è infatti sempre interessato non solo a raccontare le tradizioni gastronomiche del mondo ma anche a cogliere le dinamiche sociali, economiche, storiche e culturali dei Paesi e delle città che visitava, con un occhio di riguardo al racconto delle popolazioni più povere e discriminate, cambiando il modo di trattare i temi legati ai viaggi e alla cucina in tv.

Un’opera che gli è valso 2 Creative Arts Emmy Awards, 1 Peabody Award, 4 Critics Choice Awards e un PGA Award a gennaio 2019; Bourdain è stato inoltre insignito di un Premio onorario ai CLIO Awards come riconoscimento del lavoro fatto per avvicinare milioni di spettatori a nuove culture culinarie. West Virginia, Canada, Armenia, Uruguay, Bhutan, Berlino, Hong Kong e Louisiana sono le 8 tappe dell’11 a stagione di “Anthony Bourdain: Cucine Segrete”.

Masterchef: i ragazzi affetti da sindrome di down ai fornelli | LEGGI

Loading...
ufficio stampa

Gerry Scotti torna in prima serata: chi ha il coraggio di rischiare? | GUARDA

Si parte dal West Virginia, dove Anthony scopre le radici della cultura orgogliosa del luogo, discutendo con i residenti sia di politica sia della loro vita oltre l’industria del carbone, assaggiando con loro i piatti tipici degli Appalachi: polpette di tartaruga, sugo di scoiattolo e carne d’orso. Nell’isola di Terranova in Canada, Bourdain, in compagnia dei famosi chef Frederic Moran, Jeremy Charles e David McMillan, esplora questo luogo ricco di pesci e selvaggina, partecipando alla pesca del merluzzo, alla caccia all’alce e al lancio delle asce.

Jeremias Rodriguez e Soleil Sorgè bruciano di passione | SCOPRI

In seguito il viaggio continua in Armenia insieme a Serj Tankian, celebre frontman della band metal System of a Down e originario proprio di questa regione. Nella quarta tappa del suo viaggio, accompagnato dallo chef e ristoratore Ignacio Nacho Mattos, Bourdain arriva in Uruguay e trova una nazione che sta progredendo a livello sociale, ma che porta ancora i segni evidenti del suo passato coloniale, riscontrabili anche nella cucina locale. In Bhutan, con il regista Darren Aronofsky, la tappa successiva è la città di Hong Kong.

Indietro1 of 5
Loading...