Ancora critiche per il baby shower

Ci risiamo: Meghan Markle ha dato ancora motivo di far parlare di sé ai giornali scandalisitici. Oppure è il gossip inglese che cerca sempre uno spunto per criticare la duchessa del Sussex. Stavolta a parlare è Paul Burrell, l’ex maggiordomo di Lady Diana.

Burrell ha criticato la spesa folle di Meghan per aver organizzato un costosissimo baby shower, spendendo ben 330.000 sterline. Una cifra da capogiro che sicuramente non sarà condivisa dal principe William e dalla consorte Kate, probabilmente rimasti disorientati da questa “eccessiva indulgenza” per la festa organizzata a New York. 

Loading...

I reali inglesi accusati di ipcrisia: spese folli di Meghan |SCOPRI

Meghan Markle, ormai incinta di sette mesi, si è trattenuta diversi giorni a New York insieme a Serena Williams, Amal Clooney, Abigail Spencer, che ha recitato con Meghan in Suits e la stylist canadese Jessica Mulroney, la cui figlia Ivy era una damigella d’onore al matrimonio di Meghan e Harry. Solo per citare alcuni tra gli amici vip della futura mammina.

Foto: PR Photos

Appuntamento con la notte degli Oscar |LEGGI

A differenza di Meghan Markle, Kate Middleton non ha mai organizzato una baby shower. Solitamente le baby shower sono usanze più americane che britanniche. I ‘sudditi’ di sua Maestà, infatti, di solito aspettano fino al parto per incontrarsi con gli amici e festeggiare. Figurarsi poi per la famiglia reale britannica. “Una baby shower così sontuosa è considerata altamente inappropriata dalla famiglia reale inglese”, sostiene Paul Burrell. 

Jeremias Rodriguez e Soleil Sorgè bruciano di passione| SCOPRI

Secondo Burrell anche Harry potrebbe non capire il comportamento della consorte. Intanto auguri e festeggiamenti per il futuro primogenito dei duchi del Sussex giungono da gran parte dei loro amici, tra cui Beyonce e il marito Jay-Z che, dopo aver vinto un Brit Award, si sono congratulati con la duchessa per la sua gravidanza, pubblicando una foto della coppia in posa di fronte a un dipinto regale di Meghan  coperta da diademi, perle e ornamenti, con la didascalia: “Congratulazioni per la tua gravidanza! Vi auguriamo tanta gioia”.

Ma tutto questo clamore intorno a Meghan, non fa che allontanare sempre più lei ed Harry da William e Kate che, secondo Burrell, devono rimanere immacolati per restare “un esempio per tutti i sudditi” compotrandosi come una regina in attesa dovrebbe fare.

Roberta Mazzacane

Loading...