Foto: Instagram

Secondo la moglie del Molleggiato, per la serie evento non si può parlare di fallimento

Claudia Mori non ci sta. Fiduciosa nelle mille risorse del marito Adriano Celentano, con cui è sposata dal 1964, difende a spada tratta il format Adrian – La serie evento, che da molti è stata dichiarata un flop. A mettere in cattiva luce Adrian anche la scelta di Michelle Hunziker di abbandonare il progetto. Ufficialemente, la serie animata è stata rimandata in autunno a causa delle condizioni di salute di Celentano.

Per Claudia Mori parlare di fallimento, dato che la serie era appena iniziata, è un po’ imprudente, “soprattutto quando si tratta di Adriano perché con lui le sorprese sono inimmaginabili”, ha dichiarato. Claudia Mori sottolinea anche la profonda diversità di Adrian rispetto ai soliti programmi di prima serata. Per questo motivo ritiene che gli ascolti siano “comunque ragguardevoli”.

Loading...

Gerry Calà dalla Balivo, racconta l’incontro con Mara Vernier | LEGGI

Adriano Celentano compie 80 anni
Foto: Ipa

Diletta Leotta cuore d’oro: scende in campo per il CCPM Taormina | ESPLORA

Per quanto riguarda invece l’episodio di Michelle Hunziker,  che ha abbandonato il progetto per divergenza di ideali e organizzative, il giudizio della Mori è perentorio: “la sua presa di distanza si commenta da sola”, ha detto. Si dice invece stupefatta dalle dichiarazioni di Milo Manara, “in netto contrasto con la verità e con in suoi comportamenti, fino a quel giorni entusiasti”.

Bohemian Rhapsody censurato in Cina | SCOPRI

Claudia Mori ci tiene a ribadire in modo netto che lo spostamento del programma è dovuto esclusivamente alla forte bronchite che ha colpito Celentano e confessa di non riuscire a spiegarsi le tante critiche ricevute, che ritiene “offese personali e professionali”. Claudia difende con le unghie e con i denti il marito, un uomo, Adriano, “libero e coraggioso”. 

Loading...