Liquido, il nuovo album e tanti altri nuovi progetti svelati durante l’intervista a Rumors.it

Mara Bosisio, nata a Lecco e milanese di adozione, muove i primi passi nel mondo della musica fin dalla tenera età aprendo concerti di artisti rinomati come Gatto Panceri, Mino Reitano, Little Tony e Francesco Facchinetti. Approfondisce gli studi musicali in diverse accademie qualificate di Milano che le permettono di calcare palchi importanti.

Nel 2013 pubblica il suo primo album di inediti e nel 2015 partecipa alla realizzazione della colonna sonora per il cortometraggio “30 Dosi” (Regia: Valentina Gala) che si aggiudica il Leone d’Argento al Festival Internazionale di Venezia.  Nella primavera del 2017 affianca Francesco Sole. Il 2019 pare che le stia portando fortuna, un anno pieno di novità musicali per la cantante che vede il lancio del nuovo album “Liquido”, un lavoro costato molta fatica e tanto studio, che puntava verso Sanremo.

Loading...

Ghali, nuovo singolo: “In Italia sarò io a fare la nuova Imagine”|LEGGI

FOTO: Daniele Di Lecce

Vamos a Bailar: Paola e Chiara Iezzi 20 anni dopo|SCOPRI

“…Uno dei lavori più complessi che ho fatto fin’ora, era destinato a Sanremo, però il tutto cerca di essere molto leggero grazie alla musica che è molto minimale, rendendo il tutto molto orecchiabile e leggero. L’arrengiamento è stato realizzato dal producer Samuel Aureliano Trotta…”, racconta la cantante durante l’intervista.

Salmo, il rapper rivela una sua grande passione|LEGGI

Continua la Bosisio: “Nel lavoro per Liquido, c’è la voglia di ritornare alla semplicità delle cose, il filo conduttore con la liquidità è una casualità, che ho cercato poi di evidenziare ricordando il concetto sia nel testo che nella musica ma anche nel video”. Non mancano impegnativi progetti futuri:” C’è un album in cantiere che spero di far uscire entro la fine del 2019, poi altri progetti sicuramente, per marzo uscirà una collaborazione con molti grandi artisti italiani, un belllissimo progetto a livello internazionale”.

Loading...