Foto: Ufficio Stampa

“È ora che l’uomo si rimetta al centro prendendosi le proprie responsabilità e  le proprie colpe”

Classe ’94, Nayt, è entrato con grande determinazione nella lista delle novità più interessanti del 2018. Nonostante la giovane età, il nome di Nayt, nell’ambiente, circola da parecchio tempo.  La prima volta che l’attenzione del grande pubblico si è concentrata sulla sua musica è stata con la pubblicazione del singolo “No Story”. Da allora, Nayt è riuscito a costruire un percorso solido e basato sui fatti e sulla coerenza, affermandosi come uno dei nomi più tecnici, prolifici ed innovativi nel panorama rap italiano, stringendo collaborazioni con alcuni dei massimi esponenti del genere in Italia. 

Di recente è uscito il nuovo singolo “Brutti sogni”, il nuovo singolo di Nayt estratto dal disco “Raptus 3”, in uscita venerdì 15 marzo per Jive Records. Il brano è già disponibile in streaming e digital download. In questo nuovo singolo Nayt affronta e sconfigge i brutti sogni che infestano la vita dell’uomo e lo fa attraverso suoni che trascinano l’ascoltatore direttamente in una dimensione onirica.

Irama: dopo la rottura con Giulia De Lellis, si racconta in tv|LEGGI

Ermal Meta: “La bellezza…colei che ci salverà”|SCOPRI

Anticipazioni anche sui brani presenti nell’album: “Animal”, “Fame” feat. Madman e “Gli occhi della tigre”, “Raptus 3”. “Raptus 3” è il completamento di una trilogia partita nel 2015 con “Raptus”, un viaggio introspettivo e riflessivo, tra barre precise, serrate e un flow impeccabile, che mantiene una cura e un’attenzione minuziosa della melodia. Si passa da potenti beat, a chitarre elettriche, da melodie prettamente R’n’B a sonorità latineggianti.

Victoria Beckham dice “Stop” a David, che sia un ultimatum?|LEGGI

Al centro di questo terzo volume troviamo la verità, quella vera, più istintiva, quella verità “di pancia” posta sotto i riflettori della propria coscienza senza alcuna censura. A tal proposito Nayt afferma: “È ora che l’uomo si rimetta al centro prendendosi le proprie responsabilità e indagando le proprie colpe, lasciando da parte l’innocuità”. Al via venerdì 15 marzo l’instore tour durante il quale Nayt presenterà il suo nuovo album in molte città d’Italia, un’occasione per incontrarlo e ascoltare alcuni brani di Raptus 3.

Scopri di più |