La donna lascerà Kensington Palace subito dopo la nascita del Royal baby

Saranno i repentini cambi di umore dovuti alla gravidanza, ma la Duchessa del Sussex, Meghan Markle, ha fatto fuori un’altra collaboratrice storica. Amy Pickerill, assistente personale che da anni che si occupa di pianificare l’agenda della duchessa, avrebbe deciso di lasciare Kensington Palace senza dare spiegazioni.

Le malelingue sono già tornate all’azione tirando nuovamente in ballo il carattere dispotico e capriccioso dell’ex attrice americana. Amy Pickerill, che lavora da 17 anni per la Royal Family, ha deciso di fare i bagagli e andrà via dopo la nascita del primogenito del Principe Harry. La Pickerill si è sempre occupata dell’organizzazione di tutti gli eventi di beneficenza della coppia reale e ora sembra che sia arrivata a un punto di saturazione: troppi i capricci dell’irascibile Meghan.

Loading...

Meghan e Harry cresceranno un royal baby diverso dagli altri | SCOPRI

Foto: PRPhotos

La Regina Elisabetta sbarca su Instagram: ecco il suo primo post |SCOPRI 

Il primo a lasciare il royal staff fu Edward Lane Fox, fido consigliere del principe Harry, che in estate ha salutato i reali dopo 15 anni di onorato servizio. Poi è stata la volta dell’australiana Samantha Cohen, assunta nel 2001 e soprannominata “la pantera”, persona chiave nell’organizzazione del royal wedding. Pochi mesi fa anche un’altra assistente, Melissa Touabti, era stata congedata di punto in bianco e in malo modo.

Meghan Markle: il dono speciale di Harry per la festa della Donna | ESPLORA

La Touabti si è tuttavia consolata subito poiché è stata assunta dalla giornalista Natalie Livingstone, moglie del miliardario Richard Livingstone. Melissa Touabati è nota nell’ambiente per le sue capacità organizzative tanto da aver lavorato per anni sia per Madonna sia per Robbie Williams e dai Livingstone guadagna il doppio rispetto a Kensington. Di questo passo, Principe Harry rischia di rimanere il solo a sopportare i capricci di Meghan nel silenzio di Fragmore Cottage.

 

Loading...