Corsi di guida sportive in pista con le auto più potenti del marchio americano

Torna in pista Ford Performance Driving University, il programma di corsi di guida sportiva, gratuiti, riservati ai clienti che hanno acquistato un’auto della gamma Ford Performance. Ford Italia, nell’ambito del proprio impegno di social responsibility, da sempre orienta in più direzioni il messaggio della sicurezza: dallo sviluppo costante di nuove tecnologie ai corsi di guida responsabile Driving Skills For Life.

Loading...

Per questo, nel 2017, è nata Ford Performance Driving University, un programma per insegnare ai neo-proprietari di modelli Ford ad alte prestazioni, come gestire responsabilmente e in sicurezza la potenza della propria vettura Ford Performance. I corsi di Ford Performance Driving University, che dal lancio ha coinvolto oltre 700 partecipanti, sono gratuiti e hanno l’obiettivo di fornire conoscenze, tecniche di guida e consapevolezza con il coordinamento di un team di piloti professionisti.

Ford Focus St, un concentrato di emozioni|scopri

Gli appuntamenti si svolgono presso alcuni dei più importanti circuiti italiani, tra cui quelli di Pavia, Modena, Magione e Anagni. Ogni corso di guida sportiva è una full-immersion di un giorno, durante il quale i partecipanti possono misurarsi con un’esperienza ad alto contenuto adrenalinico e acquisire maggiore consapevolezza del comportamento delle auto, anche nelle situazioni più estreme. All’interno della giornata vengono affrontati argomenti legati alla sicurezza e al controllo della vettura in pista come, tra gli altri, l’impostazione delle traiettorie, l’handling, la staccata, il controllo del sovrasterzo o il comportamento dinamico in condizioni al limite.

Agli esercizi si affiancano i giri veloci in pista, durante i quali i partecipanti hanno la possibilità di guidare vetture Ford Performance a trazione anteriore, posteriore e integrale. La gamma Ford Performance include oggi Fiesta ST e Mustang. Nel corso del 2019 si aggiungeranno la nuova Focus ST e il Ranger Raptor, declinazione sportiva dell’indomito pick-up dell’Ovale Blu.

Ford Focus wagon ama anche gli animali|guarda

All’interno della giornata, dalle 8:30 fino alle 17:30, verranno affrontati argomenti legati alla sicurezza ma anche al controllo della vettura : la staccata, la modulazione e compensazione, la sbandata controllata in sovrasterzo, la gestione dell’autoveicolo in condizioni limite, i trasferimenti dinamici, le inerzie e le forze centrifughe. La mattina all’arrivo in autodromo, dopo un welcome coffee, ogni ospite verrà accreditato e inserito in un gruppo di lavoro.

Tutti i gruppi saranno sempre affiancati e seguiti da piloti professionisti, costantemente presenti anche all’interno dell’autovettura, che supporteranno i partecipanti nella completa riuscita di ogni singola attività. Dopo una breve fase di teoria, i partecipanti scenderanno in pista per mettersi alla prova con le varie attività di handling e gestione della trazione, con l’ausilio di tecniche innovative, camera car e cardiofrequenzimetri.

Nel pomeriggio i partecipanti si cimenteranno in attività a cronometro. Al termine del corso ogni ospite riceverà, oltre all’attestato di partecipazione, un gadget fornito da Ford Italia, e una premiazione in base ai risultati acquisiti durante alcune delle prove cronometrate e di abilità della giornata. Ulteriori informazioni sulla Ford Performance Driving University, e per partecipare ad un corso di guida anche se non si possiede una Ford Performance car,  sono disponibili sul sito http://www.forddrivinguniversity.it/

Francesco Ippolito

Scopri di più |
Loading...