Foto: IPA Agency

La moglie del principe Harry si affida a un ingrediente formidabile e accessibile a tutti

 una recente intervista ha rivelato che le mandorle e il burro di mandorle sono tra i suoi snack preferiti. Come è noto, la Duchessa del Sussex, all’ottavo mese di gravidanza, è molto attenta all’alimentazione e non solo ora che è in dolce attesa. Questo grazie soprattutto alla madre, Doria Ragland, insegnante di yoga che le ha tramandato tutto ciò che sa sull’healty food. Non a caso Meghan Markle segue una dieta semi-vegetariana, consumando principalmente frutta e verdura, e concedendosi solo ogni tanto carne magra e pesce. Prima di sposare Harry aveva addirittura un blog dove dispensava consigli di benessere. Inoltre, complice il suo carattere autoritario, ha imposto a suo marito una vita e un’alimentazione sana in cui i grassi animali sono ridotti al minimo.

Per combattere la stanchezza e la fame nervosa, fra un appuntamento mondano e un impegno ufficiale, la duchessa del Sussex porta sempre con sé delle mandorle, che consuma anche sotto forma di burro e olio, per condire i suoi piatti. Questo rimedio infatti migliora la digestione e rafforza il sistema immunitario, inoltre possiede proprietà lassative ed emollienti.

Loading...

Cuccarini VS Parisi: è guerra aperta | ESPLORA

Barbara D’Urso: ecco perchè ho accettato la sfida della prima serata | LEGGI 

Le mandorle costituiscono per Meghan un’ottima soluzione per bloccare la fame con uno snack veloce e nel contempo forniscono proprietà utili per pelle, capelli e unghie sane. Sono infatti ricche di zinco, riboflavina e niacina. Come sottolinea l’Almond Board of California, una manciata (28g o 23 mandorle) di mandorle fornisce il 60% della dose giornaliera raccomandata di vitamina E, che aiuta a proteggere le cellule dallo stress ossidativo causato da fattori ambientali come i raggi solari UV, inquinamento, fumo di sigarette e da altri fattori ambientali.

Lorella Cuccarini razzista? Lei non ci sta | SCOPRI

Le mandorle, infatti, vantano un elevato contenuto di riboflavina (B2) e sono una fonte di niacina (B3), tiamina (B1) e folato (B9), tutti elementi che contribuiscono al metabolismo energetico. Sono inoltre ricche di magnesio, che contribuisce a ridurre la stanchezza. Inoltre le mandorle hanno il pregio di fornire energia senza essere troppo caloriche: una manciata (28g o 23 mandorle) contiene 160 calorie. Lady Markle durante la gravidanza ha dato fin’ora prova di avere molta energia, restando fedele ai suoi impegni anche ora che manca poco al parto. Merito sicuramente di una dieta equilibrata e rivitalizzante.

Loading...