Foto: Ufficio Stampa

Si esibiranno nel boschetto del Parco Chiani nella serata conclusiva del Festival ROAM

Dopo i già annunciati Metronomy e Apparat, la lineup degli headliner di ROAM si completa con un altro nome di caratura internazionale, quello dei White Lies, che si esibiranno nello splendido scenario del boschetto del Parco Ciani nella serata conclusiva del festival, sabato 27 luglio. 

Esponenti di spicco del rock indipendente inglese, i White Lies si formano nel 2007. Guidati dalla voce decisa e teatrale di Harry McVeigh, accompagnata da Charles Cave (basso) e Jack Lawrence Brown (batteria), pubblicano l’album d’esordio “To Lose My Life” nel 2009, che si issa rapidamente ai piani alti di tutte le classifiche britanniche e con il brano omonimo che raggiunge la prima posizione nel Regno Unito.

Loading...

Noa scrive a Bach: il suo album è un omaggio al compositore tedesco |SCOPRI

Foto: Ufficio Stampa

Enrico Ruggeri ritorna da un viaggio incredibile con “Alma” | LEGGI 

Gli album successivi, frutto di collaborazioni prestigiose fra cui quella del produttore Alan Moulder (già collaboratore di Depeche Mode e Smashing Pumpkins), confermano il successo della band a livello internazionale e riaffermano con forza il loro stile di scrittura unico. Il 1 febbraio di quest’anno è uscito il nuovo album “Five”, definito dalla band stessa come un progetto che li ha spinti a “espandere il nostro suono e raggiungere un nuovo territorio artistico; l’inizio di un nuovo, emozionante capitolo”. Il singolo “Tokyo” è entrato in rotazione sulle principali radio del mondo e la band ha intrapreso un tour mondiale che farà tappa a Lugano per ROAM.

Meghan Markle ha un segreto di bellezza, curiose di scoprirlo? | ESPLORA 

Protagonisti con i loro celeberrimi live di grande impatto, i White Lies sono regolarmente nei palinsesti dei più importanti festival del mondo, fra cui Coachella, Sziget, Glastonbury, Reading, Leeds e Pinkpop. ROAM, il festival della musica live internazionale che è parte del LongLake Festival Lugano, giunge quest’anno alla terza edizione.

Loading...