Foto: Ufficio Stampa

Questa settimana il programma fa tappa a Marino, in provincia di Roma

Prosegue il viaggio di Antonino Cannavacciuolo in giro per l’Italia per risollevare le sorti di alcuni ristoranti in crisi. Questa settimana, per la seconda puntata di Cucine da incubo, il programma prodotto da Endemol Shine Italy per Discovery Italia, in onda il 25 marzo alle 21:25 su Nove, lo Chef fa tappa a Marino, in provincia di Roma.

Il ristorante in cui lo Chef arriva questa settimana è l’Archetto, una trattoria a conduzione familiare che da oltre cinquant’anni ha in Gerardo la propria colonna portante. L’atmosfera familiare, però, non è delle più idilliache: tutti i membri dello staff, infatti, si lamentano di Gerardo che a sua volta non accetta consigli da nessuno e, nonostante abbia deciso di consegnare le chiavi dell’Archetto a sua figlia Angela, non riesce proprio a farsi da parte e continua a dare ordini.

Loading...

Amici serale: svelato il secondo coach, è il tenore Vittorio Grigolo |LEGGI

Foto: Ufficio Stampa

Sabrina Ferilli: “Questi sono film che ti porti dentro per tanto tempo” |SCOPRI

Angela si sente smarrita, non riesce a prendere in mano la situazione, la clientela si è allontanata e si lavora sempre meno. I consigli di Chef Cannavacciuolo saranno fondamentali: insieme ai suoi arriveranno con un videomessaggio anche i suggerimenti di alcuni ristoratori che a suo tempo avevano chiesto l’intervento dello Chef in Cucine da Incubo.

Vittoria Puccini, la nuova sfida televisiva è “Il processo” |SCOPRI

Nelle prossime puntate di Cucine da Incubo lo Chef andrà a Muggia, in provincia di Trieste, a Trani, in Puglia, e a Cecina, in provincia di Livorno. Cucine da incubo (5 episodi da 60 minuti) è l’adattamento italiano del famosissimo format internazionale Kitchen Nightmares. È prodotto da Endemol Shine Italy per Discovery Italia. Il programma sarà disponibile anche su Dplay (sul sito dplay.com – o su App Store o Google Play).

Loading...