Foto: Mediaset

La conduttrice dice la sua sulla duchessa di Sussex

Le tribolazioni reali di Meghan Markle, ex attrice americana che lo scorso anno ha sposato lo scapolo d’oro della famiglia reale inglese, il principe Harry, appassionano proprio tutti. Dopo un matrimonio seguitissimo e una favola d’amore raccontata come idilliaca, tutti i nodi sono cominciati a venire al pettine e l’opinione pubblica non sembra averne mai abbastanza.

Il brutto rapporto con la Regina Elisabetta in persona, la rivalità con la cognata Kate Middleton, le regole ignorate o volutamente infrante, il malessere causato da tutta la stampa negativa, le preoccupazioni di Harry e adesso il mistero che circonda la gravidanza. Quando nascerà il royal baby? Quando ce lo comunicheranno?

I Pausinacci raccontano la loro quasi stria d’amore|SCOPRI

Loading...
Rita Dalla Chiesa / Foto: IPA

Milena Vukotic: “Sono sempre stata la moglie di Fantozzi. Ora mi sento bella”|LEGGI

La questione è talmente sentita che anche Rita Dalla Chiesa, ospite a Domenica In, ha voluto dire la sua: “Io sto con lei, è una donna che vuole mantenere una sua identità e non mi sembra che a Corte sia stata presa in simpatia, non è giusto” ha dichiarato con decisione la conduttrice, per poi aggiungere: “Secondo me è stata un po’ discriminata, anche la decisione di vietarle di indossare i gioielli della regina non è una cosa bella”.

Bebe Rexha: “Sono bipolare, accettatemi per quella che sono”|SCOPRI

Voce fuori dal coro, e non stupisce, è Giancarlo Mughini: “Scusate, ma quando sento parlare di certi argomenti, mi addormento, senza dare fastidio a nessuno. Non c’è niente di più obsoleto di parlare della famiglia reale britannica. I tempi sono cambiati, oggi nessuna donna di 20-30 anni è interessata a sapere cosa accade all’interno della monarchia britannica.”

P.L.

Loading...