Foto: Ufficio Stampa

Secondo le indiscrezioni, la Duchessa si prepara alla nascita con meditazione e yoga

Il Principe Harry e Meghan Markle avrebbero definito i particolari del parto del bebè più atteso dell’anno. L’attesa per la nascita del già famoso royal baby è quasi finita. Secondo i tabloid inglesi la Duchessa di Sussex vorrebbe partorire in acqua, al Frogmore Cottage a Windsor, nella maniera più naturale possibile evitando anche di assumere farmaci. Una scelta mai vista a Kensington Palace, infatti la bella Kate ha partorito in modo naturale al St. Mary’s Hospital di Londra.

Yoga e meditazione per prepararsi a un parto in acqua, a casa. A poche settimane, giorni forse, dall’arrivo del royal baby, sarebbe questo il piano di Meghan Markle, 37enne, ex attrice americana, ormai celebre per le piccole “rivoluzioni” che giorno dopo giorno prova ad apportare al tradizionale protocollo dei Windsor. Meghan, salutista e sostenitrice di uno stile di vita il più naturale possibile (al Frogmore Cottage lei e Harry hanno messo su anche un orto bio), sa però che il parto in casa e in acqua è considerato sicuro per le donne che hanno già partorito senza complicazioni.

Loading...

Meghan e Harry: la nascita del piccolo avverrà in gran segreto | GUARDA

Meghan Markle e il principe Harry a Sandringham
Meghan Markle e il principe Harry | Foto: Ward/WENN.com/Ipa

Meghan e Harry: il Royal Baby è già nato…su Instagram! | LEGGI 

Per prepararsi pare che l’ex attrice americana farà a ricorso all’hypnobirthing, una tecnica naturale che permette di alleviare i dolori e preparare il corpo della donna al parto, senza l’utilizzo di anestetici o farmaci, “una sorta di auto-ipnosi” come la definisce Marie “Mickey” Mongan, ideatrice della fortunata tecnica americana che già Kate Middleton ha deciso di sfruttare per partorire il primo Royal Baby.

Milena Vukotic: “Sono sempre stata a moglie di Fantozzi. Ora mi sento bella” | CLICCA QUI

Nonostante il parto in acqua sia considerato un’opzione sicura e senza complicazioni non rimane esclusa però la possibilità del parto in ospedale. Qualora si decidesse per questa opzione il parto avverrà nella Kensington Wing dell’Ospedale di Chelsea e Westminster, un’ala privata con “tutti i servizi che ti aspetteresti in un hotel di lusso” dove anche Amal Clooney e Cheryl Tweedy hanno partorito i loro figli. Non resta dunque che aspettare…

Loading...