Elettra Lamborghini a Sanremo / Foto: IPA
Indietro1 of 2

Un momento che è già entrato negli annali

Sanremo è un fenomeno strano e speciale. Storico e istituzionale, riesce nell’impossibile impresa di essere sempre uguale a se stesso, intrappolato nell’ambra del tempo, ma allo stesso di stupire e far parlare di sè anno dopo anno, senza eccezioni. Polemiche, plagi, testi, look: c’è sempre qualcosa che solletica le ironie dei social network e causa i pruriti degli odiatori. Come l’Antica Grecia durante le Olimpiadi, a febbraio l’Italia si congela e tende l’orecchio verso l’Ariston.

Quest’anno questa dicotomia sembra essere più forte che mai. Abbiamo lo stile di conduzione estremamente tradizionale e un po’ sbiadito di Amadeus, direttore artistico benevolo che ogni tanto fa un’apparizione sul palco per gestire ospiti e vallette, un conduttore non conduttore che è il vero mattatore dell’edizione (Fiorello) e un gran via vai di ospiti. Succede tutto e non succede niente. La politica è categoricamente bandita.

Sanremo 2020: ma quale Amadeus? E’ Fiorello show | LEGGI

Elettra Lamborghini a Sanremo / Foto: IPA

Sanremo 2020: la risposta alle polemiche è in diretta | CLICCA QUI

Soprattutto, però, abbiamo Elettra Lamborghini. Ci si chiedeva con curiosità cosa avrebbe portato a Sanremo. Alcuni erano pronti a scommettere sul re-brand, su una ragazza tirata a lucido, nuova, sobria e composta, su un brano lento. Fortunatamente non è andata così. Elettra Miura Lamborghini, visibilmente emozionata (e lo aveva annunciato anche su Twitter con la solita autoironia) fa il suo ingresso in una tutina di glitter con rouches spagnoleggianti.

La canzone, che si intitola “Musica (E tutto il resto scompare)” non tradisce l’anima festaiola da estate a Ibiza della sua produzione precedente ma è anche adatta al festivàl contemporaneo, che negli ultimi anni ha incrementato la partecipazione di rapper, trapper e gruppi indie. Superata la fase iniziale, un po’ tremante, ecco che l’ereditiera cantante fa l’impensabile.

Achille Lauro porta sul palco l’affresco di Giotto | SCOPRI

Elettra si gira e twerka sul palco dell’Ariston. Movimento sensuale sdoganato da Miley Cyrus ormai qualche anno fa, non era mai avvenuto su quel palco. I social sono in delirio, i video vengono condivisi sulle piattaforme alla velocità della luce, i paragoni col collega Achille Lauro, che, la sera prima, ha compiuto una scelta vestimentaria analoga, si sprecano. È lei la regina di questo Sanremo.

Priscilla Lucifora

Foto: IPA

Indietro1 of 2