Foto: Alessandra Corbi

La mora del duo de “Le Donatella” aspetta un figlio dal compagno Giorgio De Stefano

Lieto evento in arrivo per Silvia Provvedi: come mostrato dal numero di “Chi” del 22 gennaio 2020, la showgirl modenese è in dolce attesa. Sul settimanale sono state pubblicate le prime immagini della Provvedi incinta di cinque mesi, intenta a festeggiare in un ristorante di Milano, con il suo compagno Giorgio De Stefano e la sorella gemella Giulia.

Silvia Provvedi svela alcuni dettagli in più sulla gravidanza in un’intervista esclusiva che sarà pubblicata su “Chi”, il settimanale Mondadori in uscita nelle edicole oggi, mercoledì 12 febbraio. “A giugno diventerò mamma per la felicità di tutta la mia famiglia e del mio compagno. Questo bambino non l’abbiamo cercato, ma è arrivato perché è il frutto di un grande amore. Il nome? Stiamo discutendo su questo. Al momento i nomi in pole position sono due: se sarà maschio Andrea, se sarà femmina Benedetta”.

Silvia Provvedi incinta: matrimonio in vista con Giorgio De Stefano?|LEGGI

Foto: Ufficio Stampa

Italia’s Got Talent riprende in prima visione assoluta|LEGGI

La cantante e influencer continua: “Il sesso voglio scoprirlo con calma e lo farò insieme ai miei genitori a Milano”. E,  per quanto riguarda il matrimonio con il suo compagno Giorgio De Stefano, dichiara: “Non mi è mai interessato, anche se adesso che sono incinta ho cambiato prospettiva e lo considero in maniera più dolce. Ma diamo tempo al tempo, adesso non è una priorità”.

Loredana Lecciso si confessa: “Con Al Bano c’è ancora passione”|LEGGI

Componente del duo “Le Donatella” insieme alla sorella gemella Giulia, Silvia Provvedi è nota anche per la sua passata storia d’amore con Fabrizio Corona. Nonostante le vicende travagliate, in un primo momento i due avevano sempre cercato di difendere la loro love story: si sono sempre dichiarati felici e, anche nel corso dei numerosi trascorsi giudiziari di Corona, Silvia ha dimostrato di essere sempre vicina al suo, ormai ex, fidanzato. Ora il capitolo Corona si è ormai chiuso e la Provvedi sembra aver voltato definitivamente pagina.