Foto: Ufficio Stampa

Accanto a Lorella Boccia questa volta sarà Aldo Vitali a raccontarsi

Su Real Time andrà in onda, giovedì 12 Febbraio, una nuova puntata di Rivelo, il programma condotto da Lorella Boccia. Nell’intimità del salotto di casa Lorella ospita in ogni puntata personaggi che hanno lasciato il segno. Uno degli ospiti di questo nuovo appuntamento sarà Aldo Vitali, direttore della rivista TV Sorrisi e Canzoni.

Aldo nasce a Milano, ma si laurea in Lettere all’università di Firenze. Prima ancora di diventare scrittore e giornalista, muove i suoi primi passi a teatro e nel mondo della recitazione. Il maestro di vita di quel periodo? Luca Ronconi. A Lorella racconta: “Andai a fare un colloquio e lui mi chiese a tradimento di recitare qualcosa. Recitai una poesia di Flaiano… fui scritturato e per 4 anni ho fatto quasi esclusivamente l’attore… poi ho fatto la tesi di laurea su Ronconi”.

Yari Carrisi: “Mio padre è incredibile, come un fratello…”|LEGGI

Dopo il mondo del teatro si ritrova in quello di Walt Disney, e senza neanche accorgersene è vice direttore del fumetto Topolino. “L’incarico da vicedirettore di Topolino? Ero stato alla Voce con Montanelli, poi mi sono trovato disoccupato… i giornali di destra non mi vedevano di buon occhio… i giornali di sinistra consideravano Montanelli il simbolo della borghesia… Sono arrivato a Topolino per puro caso”, racconta alla Boccia e aggiunge: “Sono stati 3 anni e mezzo meravigliosi dove ogni minuto ti chiedevano idee”.

La doppia carriera di Robert Pattinson: “Sono per i film indipendenti”|LEGGI

Foto: Ufficio Stampa

Piero Chiambretti: La Repubblica delle donne… e dell’amore|LEGGI

Aldo Vitali è sposato da sempre con Simona, e insieme hanno una figlia, Bianca. La ragazza ha da subito mosso i suoi primi passi facendo la modella per grandi marchi, poi il grande salto di qualità. Ottiene un ruolo nella serie 1992, prodotta da Stefano Accorsi e tra i due scatta la scintilla. Vitali ricorda il periodo così: “Abbiamo iniziato a capire che qualcosa stava succedendo, mia moglie soprattutto… Mi ricordo che la prima volta che ho conosciuto Stefano, eravamo ad un casello autostradale. È una persona bellissima, sono molto contento che Bianca e Stefano si siano sposati”. Oggi, come ha già sottolineato papà Aldo, Bianca e Stefano non solo sono sposati e felici, ma hanno anche avuto un bel bimbo, di nome Lorenzo.