PrPhotos

I Duchi di Sussex hanno avuto un primo contatto con un’importante banca d’affari

Il Principe Harry pare abbia avuto colloqui con la banca d’investimento Goldman Sachs seguendo l’esempio precedente di David Beckham e Gwyneth Paltrow. L’incontro con la banca d’affari è avvenuto quando la coppia risiedeva lontano da Londra, in un palazzo di Vancouver, con Archie, mentre nel frattempo stava decidendo che avrebbero lasciato la corte reale per una vita più normale.

Secondo gli esperti il marchio Sussex Royal potrebbe valere 1 miliardo di sterline e secondo il Daily Mirror questo contatto “aprirà la strada ai Sussex per stabilire un redditizio rapporto con la banca”. Il rinomato agente di pubbliche relazioni Mark Borkowski ha affermato che questi accordi porteranno grandi ricchezza alla coppia: “Guadagneranno una fortuna, sia attraverso discorsi o lavori di rappresentanza- si tratta di strette di mano da 1 miliardo di sterline”.

Meghan Markle: duro attacco da una storica femminista |SCOPRI

Foto: PrPhotos

Il Principe William sempre più innamorato della sua famiglia |SCOPRI

Goldman Sachs ha rifiutato di commentare per il momento. La coppia dal canto suo ha rifiutato di confermare se ha intascato un compenso per partecipare all’evento lanciato da JPMorgan (altra importante banca d’affari) a Miami, dove hanno incontrato gli uomini e delle donne più ricchi d’America. Secondo quanto riferito, anche i Sussex sono volati sul jet privato dell’azienda da Vancouver, nonostante abbiano ripetutamente chiesto al mondo di abbracciare modi più ecologici di viaggiare.

Madonna: “Harry e Meghan vi subaffitto il mio appartamento a NY” |SCOPRI

Il Principe all’evento ha parlato di come era stato “in terapia” nei tre anni successivi la morte di sua madre, Diana, l’indimenticata Principessa del Galles. Harry e Meghan sono stati precedentemente criticati per il loro stile di vita da jet-set e l’uso frequente di aerei privati ​​nonostante si sforzino a diffondere un messaggio “green”.