Il film Oscar Parasite, si trasformerà a breve in una serie tv

Mark Ruffalo è in lizza per un ruolo da protagonista nello spin-off del film premio Oscar “Parasite”. A dirigere l’adattamento televisivo dell’acclamata pellicola sarà lo stesso regista Bong Joon-oh. Certamente Ruffalo avrà un ruolo centrale nella serie tv, sebbene i dettagli siano ancora top secret.

Fonti ben informate riferiscono a Collider che il regista lavorerà a stretto contatto con Adam McKay, per produrre uno show da cinque o sei episodi che verrà distribuito da HBO. L’idea di produrre un adattamento tv di Parasite aveva già stuzzicato Bong, che in una recente intervista ha dichiarato: “Ho accumulato varie idee sin dal momento in cui ho iniziato a scrivere la sceneggiatura. Ma non potevo sviluppare tutte queste idee in un film della durata di due ore. E’ tutto conservato nel mio ipad”.

Meghan e Harry: una coppia da un miliardo di sterline|LEGGI

Le riprese della serie dovrebbero incominciare nel 2021. La serie dovrebbe essere un’estensione del film originale, più profonda e approfondita, in quanto si ha a disposizione più tempo. Girano anche voci che Bong Joon-oh abbia optato per l’inglese, anziché il coreano, per rendere il prodotto più facilmente accessibile. Ancora incertezza sulla presenza o meno dei personaggi del film.

Gionny Scandal, Se ci sei tu: dedicata a chi si innamora|LEGGI

Foto: A.M.P.A.S

Carlo Lucarelli parte con “Inseparabili. Vite all’ombra del genio”|LEGGI

Parasite intanto ha riscritto la storia del cinema, diventando la prima produzione cinematografica in lingua non inglese a vincere l’Oscar come Miglior Film lo scorso 10 Febbraio. Prima dell’Oscar ha inoltre collezionato altri premi prestigiosi tra cui un Golden Globe, un Sag Awards e un BAFTA.