Cameron Diaz a proposito del matrimonio dice: “Sono fatalista, se deve succede succederà!”

Certo, non è la visione più romantica del matrimonio, ma dopo qualche buona esperienza in fatto di rapporti amorosi anche una splendida attrice come Cameron Diaz si può permettere di essere un pochino fatalista in fatto di rapporti tra un uomo e una donna.

Loading...

E così l’attrice in un’intervista esclusiva a Donna Moderna, rivela che ormai ha cambiato atteggiamento nei confronti del matrimonio, ma anche sulla possibilità di avere un figlio. Perché non sempre cercare di ottenere a tutti i costi una cosa porta buoni frutti.

“Ho avuto diverse storie sentimentali, per le quali ho anche sofferto – spiega Cameron. Avrei bisogno di un compagno che sia consapevole di sé stesso, maturo, ma anche capace di farmi divertire. Detesto annoiarmi, soprattutto in coppia”.

 

La Diaz che sarà nelle sale cinematografiche dal 4 settembre con il film “La custode di mia sorella di Nick Cassavetes” a proposito del matrimonio dichiara con tutta sincerità: “Se deve succedere succederà” e del desiderio di avere dei bambini: “Come con il matrimonio, sono assolutamente fatalista”.

Circola la voce che la bella Cameron oscilli tra due possibili storie d’amore davvero interessanti: l’imprendibile Leonardo DiCaprio e il pluriseduttore Jude Law; con entrambi è stata avvistata a Londra, in romantici tete- a- tete. A Donna Moderna confida: “Chi butterei dalla torre tra Leo e Jude? Quale donna sarebbe così pazza da volerne buttare uno? È ovvio che me li tengo stretti tutti e due”.

FOTO: Cameron Diaz © Gareth Cattermole/ Getty Images

Loading...