fbpx
Connect
To Top

Amber Heard in tribunale per il divorzio con i lividi: “Johnny Depp mi terrorizava”

L’attrice si è presentata in tribunale con i segni delle percosse. E ha ottenuto un’ordinanza restrittiva per Depp.

Il loro matrimonio sarebbe dovuto essere da favola, e invece, lontano dai riflettori della ribalta, tra Johnny Depp e Amber Heard le cose in 15 mesi di unione andavano nel peggiore dei modi. Un piccolo inferno, potremmo dire.

Gli atti presentati in tribunale dai legali di Amber Heard descrivono, infatti, l’attore come un uomo aggressivo che, in preda all’alcol e all’ira, ha scagliato un cellulare in faccia alla moglie ferendola, dopo liti violente durate due giorni.

La Heard aveva ancora un grande livido rosso sulla guancia destra, quando è apparsa in queste ultime ore in un tribunale di Los Angeles e ha ottenuto un ordine restrittivo provvisorio contro Depp definito dai legali come “fisicamente pericoloso”.

Secondo il racconto dell’attrice, Depp, 52 anni, sarebbe stato ubriaco e sarebbe andato su tutte le furie per un futile motivo all’interno del loro appartamento di Los Angeles lo scorso sabato sera. L’attore avrebbe percosso la Heard con il suo telefono cellulare, tirandole i capelli, e avrebbe poi tirato della bottiglie di vino nello studio di pittura di lei.

“In un primo momento – ha raccontato lei – stavamo avendo una conversazione pacifica nel nostro salotto, parlando della morte di sua madre avvenuta i giorni precedenti, ma come ho cercato di confortarlo appena ci siamo seduti sul divano, lui ha cominciato ad essere ossessionato su qualcosa che era falso e il suo atteggiamento è cambiato drammaticamente. Si è subito molto arrabbiato”.

L’attrice ha sostenuto di aver cercato di calmare Depp anche chiamando un amico di lui “per dimostrare che le sue erano accuse paranoiche e irrazionali su qualche idea delirante che stava avendo, ma Johnny ha poi afferrato il telefono cellulare e me lo ha gettato addosso colpendomi la guancia e l’occhio con grande forza”.

La Heard ha raccontato che, mentre lei si copriva il viso e piangeva per il dolore, Depp continuava ad accusarla e percuoterla: “Johnny ha continuato a urlare contro di me, tirandomi i capelli, mi ha colpito con violenza afferrando la mia testa, poi ha preso una bottiglia di vino che aveva bevuto e ha iniziato a colpire intorno, distruggendo tutto quello che poteva. Io vivo nel timore che Johnny torni alla residenza di Broadway senza preavviso per terrorizzarmi, fisicamente ed emotivamente”, ha detto l’attrice alla corte.

Il giudice ha ordinato a Depp di rimanere ad almeno 100 iarde di distanza dalla Heard. Gli agenti di polizia di Los Angeles hanno spiegato, invece, che dopo le violenze di sabato sera lei aveva rifiutato di sporgere denuncia e non aveva fornito alcuna prova di lesioni.

L’attrice sostiene che Depp l’avrebbe contrastata verbalmente e fisicamente “per l’intera durata del nostro rapporto” e sarebbe esploso “ogni volta che ho messo in discussione la sua autorità o mi sono mostrata in disaccordo con lui”. Amber sottolinea che, a suo parere, il motivo di questo temperamento “eccezionalmente spaventoso per me” sarebbe dovuto ad abuso di alcol e droghe da parte dell’attore.

La Heard ha chiesto 50.000 dollari al mese di mantenimento a Depp. L’attrice ha quindi intenzione di procedere ad un divorzio per colpa con relative accuse di abusi, tuttavia, Depp non ha ancora replicato direttamente alle accuse di violenze e né il suo avvocato, né il suo addetto stampa hanno ancora risposto alle richieste di commento.




Articoli simili in Gossip